ANETTA LAGOWSKA
Insegnante di danza classica (tecnica Vaganova), repertorio classico, pas de deux.
Nasce a Choszczno, in Polonia. Entra giovanissima, all'età di 10 anni, alla Scuola Nazionale di Balletto della Polonia
(a Poznan), dove dopo 9 anni di studio ottiene il diploma di danzatrice classica professionista con il massimo dei voti.
I suoi maestri sono: Olga Sawicka, I. Szymanska, V. Bulanow, Charles Malik, Awi Kaiser, Manoela Caracciolo, Teresa Kujawa, Elisabeth Platel. Oltre alla tecnica accademica,
studia danza di carattere, danze storiche, flamenco e pantomima.
A questi studi accosta quelli di pianoforte e musica applicata alla danza. Entra come danzatrice nell' Opera di Stettino, partecipando a tutte le turnee in Polonia e all' estero, interpretando ruoli sia di solista che all'interno del Corpo di Ballo.
Nel 1994 ottiene il premio per Giovani Talenti, conferito dal sindaco della Città di Stettino. Decide in seguito di dedicarsi all' insegnamento. Insegna prima alla Scuola di Danza di Stettino, poi, trasferitasi in Italia, insegna a Vignola, dove fonda insieme a Laura Zollet la scuola di danza Antratto.

Insegna Metodo Vaganova, che è la tecnica utilizzata sia dalla scuola Alla Scala di Milano che dall' Accademia Nazionale di Roma. Nel Luglio 2014 si perfeziona ad Amsterdam, seguendo il corso Corso certificato dall'Accademia Statale della Musica di Sofia in Bulgaria "Russian Pedagogic Method of Classical Ballet"  tenuto da Madame Kalina Bogoeva .

© Andrej