LAURA ZOLLET
Insegnante di modern dance, sbarra a terra e composizione coreografica.
Nasce a Belluno, dove si avvicina, fin da giovanissima, allo studio della danza classica e modern jazz.
Trasferitasi a Bologna, approfondisce lo studio della modern dance e della danza contemporanea con Marcello Fanni ( Tecnica Jazz) , Roberta Zerbini (tecnica Limon), Simona Bertozzi (Release Tecnique) e Martina La Ragione (Floor Work). Frequenta inoltre masterclass e workshop con Daniele Ziglioli, Wes Weldink, Corinne Lancelle, Cristofer Huggins, Fabrizio Monteverde, Pompea Santoro.
Si perfeziona nella Modern Dance alla London Contemporary Dance School di Londra, approfondendo la conoscenza della tecnica Grahm con Kim Jones ( Martha Grahm Dance Company) e della tecnica Cunningahm con la Richard Alston Dance Company. Qui si dedica anche allo studio della tecnica Pilates e dello Yoga specifico per danzatori.
Studia a Vienna, presso Impulstanz, tecnica Horton con Milton Myers, Release Tecnique con Angelique Wilkie, Lisa Race, Demien Jalet, tecnica Limon con Lisa Steinsberg e danza classica per danzatori contemporanei con Zvi Gotheiner e Janet Panetta.
Studia teatro danza con Kenji Takagi, membro della compagnia del Tanztheater Pina Bausch.
Nel marzo 2001 consegue la Laurea in Scienze dell' Educazione presso l' Università degli studi di Bologna
con il punteggio di 110 e lode, acquisendo il titolo di Educatore Professionale Extrascolastico.

Decide di proseguire gli studi con il Corso Di Laurea Specialistica in Discipline dello Spettacolo dal Vivo dell' Università di Bologna,
per avvicinarsi allo studio della danza anche dal punto di vista storico-filosofico e progettuale.

Come Coreografa mette in scena: Cappuccetto Rosso, Hansel e Grethel, Biancaneve e i sette nani e L'Arte ad Arte.
Nelle sue lezione utilizza elementi delle diverse tecniche della modern dance americana, in particolare dela Tecnica Cunningahm e della Tecnica Limon, uniti ai principi dello Yoga e del riequilibrio posturale e del lavoro al suolo della Tecnica Release, in una fusione e commistione elaborata personalmente.

Approfondisce regolarmente lo studio dell' Ashtanga Vinyasa Yoga.

© Andrej